Arcidiocesi di
Oristano
Mons. ANTONINO ZEDDA (don Toz)

Per comunicare con il parroco

Telefono fisso: 0783/296719 

Cellulare: 3475412899 

sanjoseph@virgilio.it    (mail ufficiale della parrocchia)

toninozedda@virgilio.it  (mail personale)

Articoli
News14 gennaio 2019 Letto 25 volte
inizia il TEMPO ORDINARIO (istruzioni per l'uso...)
  TEMPO ORDINARIO

Una strada per vivere, testimoniare e realizzare il Vangelo

Dopo aver vissuto, con il linguaggio della liturgia, i misteri della nostra fede: Incarnazione e Missione del Messia, siamo chiamati, nel tempo Ordinario, ad approfondire e testimoniare nella vita che si può vivere di fede ed essere discepoli di Gesù Cristo Figlio di Dio.

Il Tempo Ordinario: è diviso in due periodi, dal giorno seguente la celebrazione della festa del Battesimo di Gesù fino al Mercoledì delle Ceneri (dalle 4 alle nove settimane), e dal giorno dopo la Pentecoste fino ai primi vespri dell'Avvento (dalla 6ª alla 34ª settimana in relazione alla quantità di settimane disponibili, eventualmente si tralasciano tutte le settimane in più alla ripresa per finire sempre con la 34ª settimana). Questo periodo è costellato di molte altre feste del Signore, della Madonna, degli Apostoli e dei Santi. È il tempo della Chiesa e della riflessione e celebrazione dei misteri della salvezza.


Atteggiamenti: nello scorrere della vita di ogni giorno, senza particolari sussulti, il discepolo di Gesù è invitato a verificare la sua esistenza sulla Parola di Dio. Siamo invitati (nella prima parte) a rispondere all'invito del Signore Gesù "Vieni e segui me!" e a scoprire (nella seconda parte) che cosa vuole Dio da noi. La chiamata è al tempo stesso personale e comunitaria.


Personaggi: Cristo e la Chiesa, di ieri e di oggi... È una galleria fittissima di avvenimenti della vita di Cristo, di Maria, sua Madre, della Chiesa e dei santi e martiri di tutti i tempi e le età.
Colore liturgico
: verde
Segni
: un clima di festa serena, pacata, che deve toccarci dentro, nel profondo e spingerci a portare nella vita i contenuti della fede celebrata...


Il Tempo Ordinario, in gergo liturgico detto Tempo per annum è il tempo dedicato al cammino della Chiesa nella quotidianità della vita. Con la Chiesa e alla sua scuola, il discepolo si lascia condurre dalla Parola di Dio per dare un significato profondo alle realtà ordinarie del lavoro, della famiglia, dell'impegno sociale. Sostenuto dallo Spirito Santo, conformerà la sua vita a quella di Cristo; con lui si consegnerà al Padre giorno per giorno fino all'approdo nel regno dei cieli dove Gesù ci ha preceduti e ci invita al banchetto delle sue nozze. Ma per realizzare tutto questo ci vuole perseveranza, santità di vita e il non aver mai perso di vista la meta definitiva. Lo Spirito sostiene, verifica e incoraggia. In questo quadro di ordinaria amministrazione e sempre vigile attenzione per non smarrire la meta definitiva e vera, la Chiesa vive le tappe e le situazioni vissute da Gesù condotta per mano dal percorso del Vangelo di Luca (l'annuncio degli evangelizzatori, anno C). Al seguito di questo maestro e con piccoli interventi tratti dall'evangelista Giovanni, il bagaglio del Tempo Ordinario si fa ricco e variegato di sviluppi: c'è il percorso dei discepoli, ci sono i detti di Gesù, ma ancora ci sono una galleria di figure bibliche, di similitudini e parabole e di discorsi del Cristo entro cui la Chiesa e il cristiano si muovono e fanno sempre più approfondita conoscenza di Gesù fino a giungere alla gloria definitiva nel regno del Padre. Ci sono però anche tutta quella miriade di santi e di testimoni che hanno vissuto con radicalità la loro vita al seguito di Cristo e che la Chiesa ci propone come battistrada e guide sicure per arrivare più velocemente alla meta. Prima e fondamentale testimone è Maria, la Madre di Gesù, poi gli apostoli e quanti hanno dato la loro vita a Cristo e si sono fidati della sua parola fedele. Buon Cammino a tutta la comunità. TOZ

News2 gennaio 2019 Letto 68 volte
il Coro Polifonico Santa Cecilia di Arborea diretto dal M° Riccardo Zinzula
Domenica 30 dicembre alle ore 19,
la nostra Chiesa parrocchiale
ha potuto godere di un emozionante momento comunitario:
IL CONCERTO NATALIZIO
del Coro polifonico di Arborea.
10 splendidi brani,
presentati dal parroco,
e diretti in modo magistrale dal M° RICCARDO ZINZULA,
hanno allietato i presenti.
Al termine del concerto il
Trio AMaMe
di recentissima costituzione
ha completato la nostra gioia
 con un'esibizione toccante.
Il Maestro Zinzula,
con un autentico coupe de theatre
ha conluso il concerto
col canto dell' ADESTE FIDELES:
ha chiesto a tutti i presenti
di unirsi all'esecuzione cantando insieme il ritornello
VENITE ADOREMUS....
il Concerto è diventato preghiera.
Grazie a tutti:
DIRETTORE, CORO, TRIO e tutti i presenti.
News28 dicembre 2018 Letto 61 volte
per il mese di Gennaio 2019

Nell'apposito spazio del nostro sito troverete

il Nuovo TURNO per il servizio dei LETTORI

per le celebrazioni festive.

 

 

 

 

Rinnovo l'invito ai lettori per una preparazione accurata e generosa.

Ricordo che il lettore di turno se impossibilitato a partecipare deve farsi sostituire chiedendo per tempo ai membri del Gruppo dei lettori e avvisando il sottoscritto parroco. 

News28 dicembre 2018 Letto 50 volte
Domenica 30 dicembre: concerto natalizio in parrocchia
Siete Tutti invitati al Concerto Natalizio
che il Coro Polifonico di Arborea,
diretto dal Maestro Riccardo Zinzula,
terrà nella nostra Parrocchia
DOMENICA 30 Dicembre 2018
inizio alle ore 19.
 
Vi aspetto
per vivere un momento fraterno  gioioso e toccante.
VENITE, VENITE TUTTI
 
News28 novembre 2018 Letto 92 volte
Sabato 1 dicembre: CASTAGNATA e CENA FRATERNA
 Sorelle e fratelli,
SABATO 1 DICEMBRE 2018
daremo inizio al nuovo anno liturgico.
 
Dopo la Messa delle ore 18,30,
durante la quale accenderemo la prima candela della Corona d'Avvento, siamo tutti invitati
a prendere parte alla CENA FRATERNA,
preparata da un gruppo di solerti collaboratori della nostra comunità.
 
La Cena si terrà
nel salone Parrocchiale con inizio intorno alle ore 20.
 
Un menù gustoso a base di
Gnocchetti alla campidanese,
grigliata di Carne (salsiccie, pancetta e hamburger),
contorno di patate fritte,
e come frutta mandaranci freschi freschi....
pane fresco, vino buono, acqua, e bibite,
dolci e e e e le immancabili caldarroste per tutti.. 
 
Sarà anche una cena
con sfondo solidale
per raccogliere i necessari fondi
per la sostituzione dell'Impianto microfonico della parrocchia.
 
Tutti potremo contribuire
con un prezzo simbolico che può essere di EURO 10... o anche di più.
Vi aspettiamo con affetto
 
don Toz e comunità
News15 novembre 2018 Letto 86 volte
dal 15 novembre 2018
 Carissimi
da oggi, 15 novembre 2018,
è attiva una nuova linea telefonica della Parrocchia San Giuseppe Lavoratore.
IL NUOVO NUMERO E': 0783 296719
Al numero è collegata una Segreteria telefonica
sempre accesa alla quale,
se non dovessi rispondere perchè impegnato
in Curia (soprattutto nelle ore del mattino: 9-13)
sia durante altri impegni pastorali,
chi vuole può lasciare un breve messaggio vocale.
 
Sarà mia premura richiamare al più presto.
Grazie.
 
News11 novembre 2018 Letto 30 volte
Un vedova... che dona tutto quanto aveva per vivere
 
Dal Vangelo secondo Marco 12,38-44. 

Diceva loro mentre insegnava: «Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti. Divorano le case delle vedove e ostentano di fare lunghe preghiere; essi riceveranno una condanna più grave».
E sedutosi di fronte al tesoro, osservava come la folla gettava monete nel tesoro. E tanti ricchi ne gettavano molte. Venuta una povera vedova vi gettò due monete, cioè un soldo.
Allora, chiamati a sè i discepoli, disse loro: «In verità vi dico: questa vedova ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri. Poichè tutti hanno dato il loro superfluo, essa invece, nella sua povertà, ha messo tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere».


leggi tutto
News4 novembre 2018 Letto 139 volte
Un gruppo di giovanissimi collaboratori importantissimo per il decoro della Liturgia e il servizio all'Assemblea
Anche nella nostra comunità si rafforza il prezioso servizio dei Ministranti.... grazie alle catechiste, ai genitori, al diacono Ignazio e ai Ministri della Comunione, alcuni ragazzi che lo scorso anno hanno ricevuto il Sacramento della Comunione, questo ministero torna ad arricchire le nostre celebrazioni.
Ogni domenica con entusiasmo si accostano all'Altare e alla assemblea per offrire il loro semplice e prezioso contributo ministeriale.
GRAZIE
leggi tutto
News27 ottobre 2018 Letto 56 volte
nella notte tra il 27 e il 28 ottobre. attenzione agli orari comunitari
 Stanotte torna l'ora solare.
 
Ricordiamoci di cambiare i nostri orologi e soprattutto di appuntarci gli orari delle celebrazioni feriali e festive.
Per quanto riguarda l'orario delle celebrazioni del mattino NON CI SONO VARIAZIONI sia nei giorni festivi che in quelli feriali.
Nei giorni Feriali la Celebrazione della Messa, al pomeriggio, sarà sempre alle ore 17,30
L'unica variazione riguarda la celebrazione del Vespro e della Messa al sabato sera: il nuovo orario è il seguente:
ORE 18,10  Celebrazione dei Vespri
ORE 18,30 Celebrazione della Messa 
 
 
News12 maggio 2018 Letto 178 volte
Anche quest'anno, nel pieno rispetto dei tempi, è stato approvato il bilancio consultivo 2017 consultabile da questo link: BILANCIO 2017 .
Si allega anche la relazione dalla quale è possibile coprendere la tendenza degli ultimi anni. 
[ 1 ]  2   3  >>
Copyright © 2011 Parrocchia San Giuseppe Lavoratore - TharrosNet © 2011