Arcidiocesi di
Oristano
Mons. ANTONINO ZEDDA (don Toz)

Per comunicare con il parroco

Tel. 0783.212023 (solo al pomeriggio o sera)

Cel. 347.5412899 (sempre acceso)

sanjoseph@virgilio.it    (mail ufficiale della parrocchia)

toninozedda@virgilio.it  (mail personale)

Categoria: News
domenica 9 aprile 2017
LA GRANDE SETTIMANA: in cammino verso la Pasqua
lettera a tutti i fratelli e le sorelle: orari per la Settimana Santa e dell'Ottava di Pasqua
themes/parrocchia.oristano.sangiuseppelavoratore/uploads/mkNews/attachments/1400_palme.jpg
CRISTO RISORGE… e noi con Lui Sorelle e fratelli carissimi, fra pochi giorni celebreremo la santa Pasqua. Ci siamo preparati come singoli e come comunità parrocchiale con tantissime iniziative di preghiera, penitenza e carità. Ora vogliamo rivivere con Gesù gli eventi culminanti della sua vita: sono suoi, perché Egli li ha vissuti in prima persona, ma sono anche nostri, sono "per noi"; tutta l'umanità era presente nel cuore di Cristo mentre egli viveva "quella" Pasqua.   La festa di Pasqua sta al centro di due lunghi periodi liturgici: la Quaresima di quaranta giorni come tempo di preparazione e il Tempo pasquale di cinquanta giorni (fino a Pentecoste) in cui approfondire l'immenso mistero della Pasqua di Gesù e farne esperienza nella Chiesa; questo dovrebbe aiutarci a capirne l'importanza e la centralità.  "Felice come una Pasqua". Quando si incontra una persona che vive una gioia particolare, unica e intensa si dice proprio così. La Pasqua di Cristo è la radice della nostra felicità: rinnova tutto, riempie tutto, trascina tutto; il nuovo volto di Dio che si rivela pienamente come Amore nella Pasqua di Cristo a tutto dà speranza. Penso che la gioia sia una testimonianza fondamentale che noi cristiani dobbiamo dare al mondo di oggi; una gioia ovviamente radicata in Cristo e nella sua Pasqua, non nel piacere, nel possedere, nell'apparire, nel divertirsi, dove cioè ormai troppa gente si illude di trovarla. "Confessarsi almeno una volta all'anno e comunicarsi almeno a Pasqua". Questa frase l'abbiamo imparata a memoria fin da bambini, quando andavamo al catechismo. È un precetto della Chiesa che fissa il minimo di "sopravvivenza spirituale" per il cristiano. E' il "precetto pasquale" che sottolinea la centralità della Pasqua e l'importanza fondamentale di "fare Pasqua". Ricordate il colpo di lancia del soldato a Gesù morto in croce? L'evangelista Giovanni dice che dal cuore di Gesù sgorgarono sangue e acqua (Gv 19,34): sono segno dell'Eucaristia e del Battesimo. Dal cuore di Gesù che si è donato per amore sgorgano i suoi doni più grandi, i Sacramenti, che oggi inondano di grazia la vita del cristiano e della Chiesa diffondendo la Pasqua del Signore. Riceverli con fede è "fare Pasqua", cioè accogliere nell'oggi del tempo e della nostra persona la ricchezza della Pasqua di duemila anni fa. Gesù si è donato nella sua Pasqua per te: non rimanerne estraneo, non accontentarti del minimo! Perciò vi aspetto per celebrare i riti della settimana Santa e dell’Ottava di Pasqua, saranno giorni importantissimi, siamo chiamati a vivere insieme il cuore e il senso stesso del nostro essere Chiesa. Dobbiamo diventare sempre di più la Sua Chiesa: una comunità di risorti. Buona Settimana Santa e Buona Pasqua a tutti voi e alle vostre famiglie. Vi benedico e vi voglio bene Il vostro prete don Toz (Don Tonino)
 
SETTIMANA SANTA 9 aprile 2017 Domenica delle Palme “in Passione Domini” ore 8: Ufficio letture e Lodi ore 8,30: Messa: Per le Anime ore 10: (parco di Viale Repubblica) Benedizione delle Palme Processione verso la Chiesa; Rito dell’apertura della Chiesa ore 10,30: Messa solenne: pro Populo con la lettura della Passione 10 aprile Lunedì santo ore 7: Invitatorio, Ufficio letture e Lodi ore 7,30: Messa: Giuseppe ed Enedina Garau - ora media 11 aprile Martedì santo ore 7: Invitatorio, Ufficio letture e Lodi ore 7,30: Messa: intenzione personale – ora media ore 17: Confessioni per tutti 12 aprile Mercoledì santo ore 7: Invitatorio, Ufficio letture e Lodi ore 7,30: Messa: Giuseppe, Maria e Giovanni – ora media 13 aprile Giovedì santo ore 7: Invitatorio, Ufficio letture e Lodi ore 9,30: in Cattedrale—Messa Crismale ore 19: Messa solenne nella Cena del Signore Presentazione Cresimandi e Bambini di I Comunione ore 21,30: Ora Santa 14 aprile Venerdì santo ore 7: Invitatorio, Ufficio Letture e Lodi ore 19: Azione Liturgica: Passione del Signore Subito dopo stiamo insieme per la cena povera 15 aprile Sabato santo ore 7: Invitatorio, Ufficio Letture e Lodi ore 21,30: SOLENNE VEGLIA PASQUALE SANTA PASQUA e OTTAVA 16 aprile 2017 ore 8: Ufficio letture e Lodi ore 8,30: Messa: Per le famiglie ore 10,30: Messa solenne: pro Populo 17 aprile Lunedì dell’Angelo ore 8: Invitatorio, Ufficio letture e Lodi ore 8,30: Messa: Pro populo ore 10,30: matrimonio NURCHI-CUTULI 18 martedì ore 7: Invitatorio, Ufficio letture e Lodi ore 7,30: Messa: Antonio Ortu – ora media ore 18: Messa: RITA PASSINO (I anniv.) 19 mercoledì ore 7: Invitatorio, Ufficio letture e Lodi ore 7,30: Messa: Quintino Steri ore 18: Messa: RICCARDO MUSMECI (I anniv.) 20 giovedì ore 18: Vespri e Messa: Felice ed Ettore Spiga 21 venerdì ore 7: Invitatorio, Ufficio Letture e Lodi ore 7,30: Messa per le vocazioni Ore 17,30: a Seneghe Ordinazione presbiterale di don Alessandro Manunza 22 sabato Ore 18,45: Vespri solenni ore 19: Messa - Giuseppina Mattana 23 aprile II Domenica di Pasqua “in Albis” Giornata diocesana dei ragazzi missionari ore 8: Ufficio letture e Lodi ore 8,30: Messa: defunti Giugnini ore 12: Messa per il Convegno missionario
don Toz
Copyright © 2011 Parrocchia San Giuseppe Lavoratore - TharrosNet © 2011