ARCIDIOCESI di
Oristano
Mons. ANTONINO ZEDDA (don Toz)

Per comunicare con il parroco

Telefono fisso: 0783/296719 

Cellulare: 3475412899 

sanjoseph@virgilio.it    (mail ufficiale della parrocchia)

toninozedda@virgilio.it  (mail personale)

kızılay web tasarımistanbul dedektif ingilizce tercŘme
Categoria: News
domenica 8 marzo 2020
DISPOSIZIONI ARCIVESCOVILI su Coronavirus (sui FUNERALI)
indicazioni e norme sui funerali
themes/parrocchia.oristano.sangiuseppelavoratore/uploads/mkNews/attachments/1601_logo diocesi.png
 

 

 

 

 

INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DELLE ESEQUIE

 

 Per la celebrazione delle esequie nel territorio della nostra arcidiocesi, invito tutti i sacerdoti ad aiutare i fedeli e specialmente i familiari dei defunti a comprendere la particolare situazione in cui ci troviamo e ad accogliere con spirito di collaborazione alcune indicazioni:

 

·      Per la celebrazione della Eucaristia si segua quanto stabilito nelle indicazioni alla Diocesi del 06 marzo;

·      Si informino i fedeli e i familiari dei defunti che nella celebrazione in chiesa è ammessa la partecipazione della sola cerchia familiare, rimandando ad un altro momento una celebrazione più partecipata con la comunità;

·      Si mantenga in chiesa una giusta distanza tra i fedeli.

·      Si invitino gli anziani e le persone con particolari patologie a non partecipare alle celebrazioni con un numero significativo di persone;

·      Le persone con più di 65 anni potranno restare a casa e seguire in televisione le celebrazioni della Eucaristia e altre celebrazioni quaresimale.

·      Si eviti lo scambio delle condoglianze (strette di mano, abbracci...);

·      Si evitino gli assembramenti di persone sia nella casa del defunto che nelle camere mortuarie;

·      La celebrazione liturgica delle esequie si chiuda in Chiesa; altri aspetti specifici (corteo funebre sino al cimitero a piedi o in macchina) saranno valutati dal parroco e dalle autorità comunali, tenendo conto delle disposizioni del Governo.

 

Queste indicazioni rimarranno in vigore sino a quanto non cesserà lo stato di emergenza e non verranno notificate altre disposizioni.

Invito tutti a vivere questo momento con responsabilità e intelligenza, applicando queste indicazioni nel contesto specifico ed evitando di suscitare preoccupazione o panico soprattutto tra i più deboli.

 

+Roberto, arcivescovo metropolita

 
+ Roberto Carboni Arcivescovo Metropolita
Copyright © 2011 Parrocchia San Giuseppe Lavoratore - TharrosNet © 2011